Incidenti stradali

Uccisa da un’auto in sorpasso: la tragedia sotto gli occhi del compagno

Silvia Cucchi è morta in un tragico incidente in Laos, dove stava trascorrendo un periodo di vacanza. Alla tragedia ha assistito anche il compagno

Una vacanza attesa a lungo: un intero mese da trascorrere in sella a una bicicletta alla scoperta dei tesori del Laos, insieme al proprio compagno. Silvia Cucchi non è ha avuto il tempo, la sua vita si è spezzata all'improvviso lo scorso sabato, mentre pedalava lungo le sponde del fiume Mekong: travolta e uccisa da un'auto in sorpasso.

Un impatto terribile avvenuto sotto gli occhi del compagno: anche lui è rimasto ferito, ma non in modo grave. Le condizioni di Silvia sono invece apparse gravissime fin dai primi istanti: prima la disperata corsa verso l'ospedale più vicino, poi in una struttura più adatta alla criticità delle sue quadro clinico. Tutto inutile: la 52enne si sarebbe spenta proprio durante il trasferimento da un nosocomio all'altro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa da un’auto in sorpasso: la tragedia sotto gli occhi del compagno

BresciaToday è in caricamento