rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Incidenti stradali Porta Cremona-Volta / Tangenziale Sud

Droga ed evasione, fugge in moto in tangenziale e si schianta: finirà in carcere

Il motociclista era latitante

Resta piantonato in ospedale e, non appena le sue condizioni di salute lo consentiranno, finirà in carcere il 51enne albanese che venerdì pomeriggio ha percorso la tangenziale Sud a folle velocità, facendo lo slalom tra i veicoli, pur di seminare le moto della polizia locale che lo tallonavano. Mentre i medici della Poliambulanza lo sottoponevano ad alcune operazioni per curare le fratture riportate a braccia e gambe, in tribunale si è tenuta l'udienza per direttissima, al termine della quale il giudice ha disposto la detenzione in carcere per l'uomo. Numerosi i reati contestati: resistenza a pubblico ufficiale, ma pure detenzione di cocaina, possesso di targhe contraffare ed evasione.

Stando a quanto emerso in aula, il 51enne avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari, per spaccio di droga, ma era introvabile da oltre un anno. La sua latitanza è finita nel tardo pomeriggio del 10 marzo, quando in sella a una moto, con targa contraffatta, percorreva le strade della città. Sarebbe stato avvistato dai varchi di lettura targa ed è finito nel mirino di una pattuglia di motociclisti della Locale in via Serenissima, ha accelerato ed è fuggito a velocità elevata nel traffico: prima in direzione di Rezzato, poi di Mazzano. Infine la folle corsa in tangenziale Sud, in direzione di Milano, durante la quale avrebbe pure provato a mandare fuori strada i due agenti che lo tallonavano. Per lui non è finita bene: allo svincolo del Palaleonessa si è scontrato contro la fiancata di una delle tante auto della Locale intervenute per fermarlo.

Sbalzato dalla sella e scaraventato contro il guardrail, il 51enne ha riportato numerose fratture: come detto è stato operato, ma non è in pericolo di vita. Dopo le dimissioni finirà dietro le sbarre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga ed evasione, fugge in moto in tangenziale e si schianta: finirà in carcere

BresciaToday è in caricamento