Incidenti stradali

Incidente a Verolanuova: ore d'angoscia per la piccola Greta

Operata al cuore all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, le sue condizioni restano gravissime

L'Audi A6 sulla quale viaggiava la piccola

Sono ore d'angoscia per la piccola Greta Facchinelli, sottoposta nella notte a un delicato intervento all'aorta al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. La piccola di 4 anni è arrivata in ospedale in condizioni gravissime: il suo cuore ha smesso di battere per 35 interminabili minuti.

Nell'incidente avvenuto mercoledì sera a Verolanuova, ha perso la vita il fratellino Matteo di 11 anni e un ragazzo romeno di 19, Bogdhatto Vasilache, al volante della Golf nera che ha sbandato andando a schiantarsi contro l'Audi A6 guidata dal padre dei due bambini. Stavano tornando a casa a Cremona, dove li aspettava la mamma Laura Aletti: avevano appena fatto visita ai nonni Gianni e Teresa, residenti a Bassano Bresciano.

Nel frattempo è stata smentita la notizia che voleva Vasilache al volante di un'auto rubata. Il veicolo appartiene a un 50enne italiano, convivente della madre del giovane deceduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Verolanuova: ore d'angoscia per la piccola Greta

BresciaToday è in caricamento