Incidente a Gavardo: morto Stefano Segala, 20enne di Gardone Riviera

I fratelli hanno riconosciuto il corpo tra le lamiere

I veicoli carbonizzati — Copyright © Bresciatoday.it

E’ stata identificata la vittima del terribile incidente avvenuto in galleria a Gavardo, verso le 3.20 della notte tra giovedì e venerdì.

A perdere la vita è stato Stefano Segala, un ragazzo di 20 anni residente a Gardone Riviera. I fratelli hanno riconosciuto il corpo tra le lamiere.

L’auto su cui viaggiava il giovane ha preso fuoco dopo il frontale con un camion: un rogo che non gli ha lasciato scampo. Ingenti i danni all'impianto elettrico e antincendio della galleria, nonché a quello che gestisce l'aerazione. Il tunnel resterà chiuso fino a sabato, in attesa che venga ripristinata l’agibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento