menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell’incidente © Bresciatoday.it

Il luogo dell’incidente © Bresciatoday.it

Auto piomba sul marciapiede e finisce dentro la vetrina di un negozio

Tantissimi danni per la panetteria 'Il Forno' di via Cremona a Brescia, ma nessuna grave conseguenza per automobilista e passanti

Un grappolo di clienti a bocca spalancata legge, ad alta voce, il cartello 'Chiuso per sfondamento'. Per varcare la soglia della panetteria 'Il Forno' di via Cremona, in città, non serve più aprire la porta. Dalla prima mattinata di venerdì il negozio si è trasformato in una panetteria a 'cielo aperto': un'auto fuori controllo ha completamente divelto la saracinesca e una delle vetrate ed è letteralmente entrata in forneria.

Tra i clienti più affezionati regnano stupore e curiosità, ma anche il timore di restate a bocca asciutta: "Attraverso la città tutte le mattine per venire qui a prendere il pane: è il più buono di Brescia" racconta una signora sulla cinquantina. Lei, come gli altri habitue del negozio, non rimarrà a mani vuote. Tra una telefonata con un tecnico e una passata di aspirapolvere, Enza - una dei due soci titolari dell'attività - raccoglie il pane che il fornaio è riuscito a sfornare prima del pauroso schianto e lo regala ai clienti. 

Un vero e proprio disastro: la saracinesca andata in pezzi è in garage,  la vetrata infranta in un angolo della forneria, come il condizionatore e gli arredi rotti. "Abbiamo subito danni quantificabili in 15-18 mila euro, ma per fortuna nessuno si è fatto male", ci racconta Enza.

Tutto è accaduto attorno alle 4: mentre il fornaio era nel laboratorio sul retro a impastare, una Golf che percorreva via Cremona, in direzione di via Diaz, ha attraversato la corsia, sfondato i paletti che separano il marciapiede dalla strada, per poi schiantarsi contro la vetrina dell'attività. 

Una botta tremenda, ma senza gravi conseguenze per il giovane al volante: è stato portato alla Poliambulanza per le cure del caso, ma avrebbe riportato solo lievi traumi. Tanta, tantissima, l'amarezza dei titolari del negozio come del giovane che era al volante: "Era distrutto: aveva comprato la macchina solo sei mesi fa e ora è da rottamare", chiosa la titolare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento