rotate-mobile
Incidenti stradali Fiesse

Incidente stradale a Fiesse: il muratore 43enne non ce l'ha fatta

Marco Malinverni, rimasto coinvolto in un incidente stradale alle porte del paese venerdì sera, è spirato nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale di Cremona. I funerali saranno celebrati, probabilmente, venerdì alle 14 e 30

Dopo due giorni di lotta disperata tra la vita e la morte, Marco Malinverni, muratore di Fiesse ferito gravemente in un incidente stradale avvenuto venerdì sera, è spirato nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale di Cremona.

Malinverni, 43 anni, si è schiantato con la sua Volkswagen Polo contro un camion Iveco Stralis, il cui conducente, uscendo da una strada laterale di via Pertini (200 metri dal cimitero del paese), non si è accorto che stava sopraggiungendo il giovane operaio edile.


L'impatto è stato tremendo, provocando a Malinverni un trauma cranico che alla fine gli è risultato fatale. Nato ad Asola, abitava a Fiesse in via Strada Cavezzo assieme ai fratelli Renato e Giancarlo e alla madre Giulia Lucchini. Le esequie, anche se la data ufficiale non è stata ancora resa nota, dovrebbero essere celebrate venerdì alle 14.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale a Fiesse: il muratore 43enne non ce l'ha fatta

BresciaToday è in caricamento