menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castenedolo: schianto in moto, morto a due mesi dal matrimonio

A perdere la vita Carlo Zamboni, 38enne residente in paese. Nel pomeriggio di giovedì ha perso il controllo della due ruote, finendo per tamponare il furgone che lo precedeva

Era già tutto pronto per il suo matrimonio. Al fatidico sì mancavano solo due mesi. Ma Carlo Zamboni, 38enne di Castenedolo, nel pomeriggio di giovedì è stato strappato alla vita da un tragico incidente stradale.

Il 38enne stava percorrendo in moto la strada che dal paese porta a Montichiari. Per cause ancora non del tutto chiare, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, finendo per tamponare il furgone che lo precedeva.

Lo schianto è stato fatale, ogni tentativo di rianimazione da parte del 118 di Brescia è risultato vano. Carlo è morto sul colpo.


L'autista del furgone non ha fatto nemmeno in tempo ad accorgersi di quanto stava accadendo, se non sentire un tremendo botto alle sue spalle. Poi, sulla strada, il corpo inerme del futuro sposo, una vita e un amore spezzati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento