menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno di sangue: quattro morti sulle strade, grave 22enne

Terribile inizio d'anno sulle strade della provincia di Brescia. Nel primo giorno del 2012 si contano già quattro morti, e un ragazzo di 22 anni di Orzivecchi è ricoverato in condizioni disperate dopo essersi schiantato contro un albero

Un inizio d'anno tragico nel bresciano. E' salito a quattro il numero di persone decedute in altrettanti incidenti stradali. L'ultimo a Calcinato, in via Vighizzolo, dove intorno alle 19 ha perso la vita un ragazzo 23enne, Loisa Losetto, residente a Orzinuovi.

La mattanza è iniziata poco dopo la mezzanotte a Lonato, dove è morto in un incidente stradale un ragazzo romeno di 26 anni, Adrina Pogan, travolto dalla sua stessa auto dopo essere finito fuori strada.

La seconda vittima si chiama Stefania Bianchi in Capretti, 71 anni residente a Brescia, deceduta in uno scontro sull’A4 avvenuto verso l'una di notte, tra i caselli di Palazzolo e Rovato.

Nel pomeriggio di domenica, a Pozzolengo in località Ballino, in uno scontro tra auto e moto ha perso la vita Davide Baronchelli, 37 anni, residente a Casalmoro.


In condizioni disperate anche un ragazzo di 22 anni di Orzivecchi, Alex Castelli. Domenica mattina verso le 8, il giovane ha perso il controllo della sua Alfa Romeo, andando a schiantarsi contro il tronco di un albero a Pompiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento