Provoca un incidente e scappa sui tetti, precipita e si rompe una gamba

L'incredibile episodio sabato sera a Buffalora: un 35enne ha provocato un incidente ed è scappato sul tetto, ma poi è precipitato di sotto

Foto d'archivio

In fuga sui tetti pur di sfuggire alla Polizia, dopo aver provocato un incidente: ma è andata male al 35enne di origini rumene che sabato sera a Buffalora per primo ha dato origine alla carambola in cui sono rimaste coinvolte tre vetture. Nel suo maldestro tentativo di fuga è infatti scivolato dal tetto di un capannone, precipitando di sotto e procurandosi pure una frattura a una gamba.

L'incidente

Come detto, tutto è successo sabato sera, poco prima di mezzanotte nella zona delle Bettole. Il 35enne era l'ultimo in fila, e il primo a tamponare: nell'impatto è rimasta coinvolta anche una terza auto, che si è schiantata contro il muretto. Nessuno si è fatto male, per fortuna. Ma tutte le auto avevano comunque subito danni consistenti.

Quando gli altri automobilisti hanno concordato di chiamare la Polizia Locale per i rilievi dell'incidente, il 35enne si è dato alla fuga: ha lasciato l'auto sul posto, risultata intestata a un'altra persona, e appunto è scappato a piedi, arrampicandosi sul tetto del capannone da dove poi è caduto, precipitato per qualche metro e fratturandosi una gamba.

La fuga

L'uomo è stato dunque anche soccorso, trasferito in ospedale da un'ambulanza e sottoposto agli accertamenti di rito, tra cui l'esame dell'alcol test. Il movente della sua fuga repentina potrebbe essere proprio questo: qualche bicchiere di troppo prima di mettersi alla guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sta di fatto che ora rischia grosso: non solo per omissione di soccorso e fuga dal luogo dell'incidente, ma pure per un'eventuale guida in stato di ebbrezza. Il 35enne tra l'altro è già noto alle forze dell'ordine, con qualche precedente penale alle spalle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento