menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Investito in bicicletta, scaraventato sul cofano e poi sull’asfalto: grave bimbo di 11 anni

L’incidente domenica in via Boifava, il piccolo è stato ricoverato al Civile in codice rosso

Un bambino di 11 anni è stato travolto da un’auto mentre percorreva, in sella alla sua bicicletta, via Boifava. Un impatto violento: il piccolo sarebbe stato sbalzato dalla sella e scaraventato prima sul cofano della macchina e poi sull’asfalto.

Il conducente dell’auto, un 37enne, ha immediatamente dato l’allarme: per i soccorsi sono arrivate due ambulanze a sirene spiegate. Dopo le prime cure, il piccolo - che non avrebbe mai perso conoscenza - è stato trasportato al Civile di Brescia: le sue condizioni sarebbero critiche ed è stato ricoverato in codice rosso.

Dei rilievi si è occupata la polizia locale di Brescia. Stando a una prima ricostruzione, pare che il bimbo provenisse da via Oriani: si sarebbe immesso in via Boifava senza guardare, proprio mentre arrivava l’auto che lo ha investito. Pare che il 37enne al volante abbia visto il piccolo solo all’ultimo: non avrebbe proprio avuto il tempo di frenare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento