Domenica, 16 Maggio 2021
Incidenti stradali

Tir salta la carreggiata, travolti un Doblò e un pulmino: 4 morti e 3 feriti

Inferno sull’autostrada A21 nella tarda serata di domenica a Bagnolo Mella, vicino al casello di Brescia Sud. Un tir fuori controllo è saltato nella carreggiata opposta, travolgendo un Fiat Doblò e un pulmino Nissan. A bordo del veicolo giapponese c'erano 4 persone, parte di una band musicale di Cuneo specializzata in matrimoni e feste in piazza, per le quali non c'è stato nulla da fare (qui le immagini dal luogo dell'incidente).

++ ULTIMO AGGIORNAMENTO ++
I nomi dei 4 componenti
della band morti nell’incidente 

All'arrivo sul posto, vigili del fuoco e personale medico si sono travati davanti un vero e proprio inferno di sangue e lamiere. Terrificante il bilancio finale dell’incidente: 4 morti (di età tra i 30 e i 45 anni) e 3 feriti, tra cui il camionista (portato all'ospedale di Manerbio) e una coppia di polacchi che viaggiava sul Doblò (ricoverati alla Poliambulanza): nessuno di loro sembra essere in gravi condizioni. Pare che il camionista, al volante di un autotreno della scuderia Baby Race di Castenedolo, abbia sbandato a causa di un malore o di un colpo di sonno. Sembra dunque escluso l’utilizzo di alcol e droghe.

Il gruppo piemontese, chiamato "Tony Mac Music Show", con sede nella frazione Murazzo di Fossano, stava tornando da un tour in Val di Sole, in Trentino, dopo un tour terminato domenica pomeriggio al Rifugio agli Orti di Marilleva. Le iniziali delle persone morte nell'incidente sono P.P., 31 anni, che era alla guida del furgoncino, A.L., 39 anni, M.I, 39 anni, G.P.G. 45 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir salta la carreggiata, travolti un Doblò e un pulmino: 4 morti e 3 feriti

BresciaToday è in caricamento