menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Travolta da un furgone in retro, batte la testa sull’asfalto: grave una donna

E’ stata ricoverata in codice rosso l’anziana signora di 87 anni che mercoledì mattina è stata centrata in pieno da un furgone in retromarcia, in Via Dante: le sue condizioni sono stabili

Grave incidente mercoledì mattina a Brescia, in Via Dante: una donna di 87 anni è stata investita da un furgone che si stava muovendo in retromarcia. L’anziana signora è caduta rovinosamente a terra, sbattendo la testa sull’asfalto: è stata ricoverata in codice rosso al Civile da un’ambulanza della Croce Bianca. Sul posto anche l’automedica.

La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia Locale, che dovrà accertare anche eventuali responsabilità. Gli agenti sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto sulla base dei rilievi “tecnici”, ma sono stati sentiti anche alcuni testimoni che avrebbero assistito alla scena.

Poteva andare anche peggio, ma certo è stata una gran brutta botta: il furgone non si sarebbe accorto della donna e, in retro, l’avrebbe appunto centrata in pieno anche se a bassa velocità. Sarebbe stato proprio il conducente del furgone a chiedere aiuto: l’incidente poco prima delle 11, in meno di un quarto d’ora la donna era già in ospedale.

Le sue condizioni sono gravi, ma stabili: presto per dirlo, vista l’età avanzata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Positivo il fatto che la signora non abbia mai perso conoscenza, e abbia sempre risposto alle domande degli operatori sanitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento