La lotta per la vita di Allison: accolte le preghiere degli amici

La 22enne Allison Avanzini, nota voce e cantante camuna, ha vinto la sua battaglia per la vita nel reparto di Rianimazione del Civile di Brescia. Nella notte di domenica e lunedì è stata vittima di un terribile incidente frontale

In Valcamonica in tanti la conoscono, e mai come oggi fanno il ‘tifo’ per lei: Allison Avanzini, nota voce e cantante camuna, apparsa più e più volte sui palchi di concerti e feste locali, pure qualche volta in televisione.

A soli 22 anni ha lottato per lunghe ore tra la vita e la morte, nel reparto di Seconda Rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia, a seguito di quel terribile incidente frontale avvenuto a Breno nella notte tra domenica e lunedì.

Lungo la SS 42, al ponte della Valle di Fa, un frontale inevitabile e che ha coinvolto una Fiat 600, su cui viaggiava la 22enne camuna, e un’Audi A6, con a bordo altre due donne, mamma e figlia di 45 e 17 anni.

Su Facebook si sprecano i messaggi di conforto, in attesa di buone notizie che sembrano essere arrivate nelle ultime ore. La giovane è infatti cosciente, e ha risposto agli amici che le hanno scritto sui social network. Col bacino fratturato, ne avrà ancora per un bel po'. Ma il peggio sembra essere passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento