rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Incidenti stradali Breno / Via Giuseppe Mazzini

Bimbo di un anno investito da un'auto, il conducente non si ferma e fugge

È successo domenica pomeriggio nel centro di Breno: il piccolo è stato trasportato all'ospedale di Esine e non sarebbe in gravi condizioni. La Polizia Stradale di Darfo sta dando la caccia all'auto che si è allontanata. Al vaglio i filmati delle telecamere

Ha investito un bimbo di 22 mesi nel centro del paese e non si è fermato a soccorrerlo, procedendo la sua corsa a bordo dell'auto , alla quale adesso la Polizia Stradale sta dando la caccia. L'incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica lungo via Mazzini, a Breno. 

L'allarme è scattato intorno alle 18: sul posto la centrale operativa del 112 ha inviato un'ambulanza e un'automedica. Il piccolo, che spegnerà due candeline il prossimo maggio, è stato trasportato al vicino ospedale di Esine. Per lui, fortunatamente, pare nulla di grave: avrebbe riportato contusioni ed escoriazioni giudicate guaribili in una decina di giorni.

Ancora da chiarire se il bimbo, che era in compagnia del padre, stesse attraversando la strada o sia stato urtato dall'auto mentre passeggiava a fianco della carreggiata. L'esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio della Polizia Stradale di Darfo Boario Terme, che è intervenuta sul posto per i rilievi. Una cosa è certa: l'impatto non è stato violento e il piccolo sarebbe stato urtato lievemente dal veicolo in corsa.

Il (o la) conducente dell'auto avrebbe le ore contate: nella zona dov'è avvenuto l'incidente sono infatti presenti diverse telecamere, i cui filmati sono attualmente al vaglio degli agenti della Stradale. I poliziotti rinnovano comunque l'invito all'automobilista, che rischia una denuncia per omissione di soccorso, a presentarsi spontaneamente al comando per far luce sulla dinamica dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di un anno investito da un'auto, il conducente non si ferma e fugge

BresciaToday è in caricamento