Martedì, 18 Maggio 2021
Incidenti stradali

Schianto mortale contro un camion: chi era la vittima

Incidente stradale sulla BreBeMi, a Travagliato Est: a perdere la vita il 63enne milanese Mauro Crestani, libero professionista di Peschiera Borromeo. Feriti anche due camionisti di 40 e 43 anni

Morto sul colpo. Il tragico destino di Mauro Crestani, il 63enne milanese – abitava a Peschiera Borromeo – vittima dell'ennesimo e terribile incidente stradale in terra bresciana. E' successo lunedì pomeriggio, intorno alle 17.30 sul raccordo autostradale che collega la BreBeMi alla Tangenziale Sud, poco prima dell'uscita di Travagliato Est.

Crestani, alla guida di una Ford Fiesta, stava probabilmente rientrando verso casa dopo una giornata di lavoro a Brescia. La sua auto però, d'improvviso, ha sbandato e invaso la corsia opposta: forse un malore, oppure una distrazione. La dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Stradale.

Inevitabile allora l'impatto con un tir che transitava dalla parte opposta. A bordo due autotrasportatori pugliesi, di 40 e 43 anni: entrambi ricoverati in ospedale, il camionista alla guida è stato accompagnato in codice rosso al Civile. Purtroppo non è ancora finita.

L'autoarticolato, dopo lo schianto frontale, ha “scavalcato” la carreggiata e ha finito per attraversare la scarpata, sfondando il guard-rail. Traffico in tilt, e per ore: sul posto ambulanze, l'elicottero del Civile, i Vigili del Fuoco, la Polizia.

Niente da fare per Mauro Crestani, morto sul colpo. Originario di Genova, ma da tempo residente nel milanese, appunto a Peschiera Borromeo. Libero professionista, lascia moglie e figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto mortale contro un camion: chi era la vittima

BresciaToday è in caricamento