Braone: auto si ribalta, grosso spavento per una donna incinta

L'ecografia ha escluso danni al bambino. A bordo dell'auto altre tre persone. Per loro contusioni e costole rotte, ma nulla di preoccupante

Fonte: frame TeleBoario

Grosso spavento martedì notte in Valcamonica, per un grave incidente che ha visto coinvolti un uomo e tre donne, di cui una incinta.

Un Suzuky Jimmy ha sbandato lungo lo svincolo della superstrada nel tratto Ceto-Braone, forse a causa di una disattenzione o dell'alta velocità. L'auto si è ribaltata a lato della carreggiata, l'abitacolo si è schiacciato intrappolando i quattro passeggeri.

La prima decisione dei medici del 118, giunti sul posto in pochi minuti, è stata quella di far ricoverare in codice rosso la donna incinta, per verificare se ci fossero state conseguenze per il bambino. All'arrivo al nosocomio di Esine, dove è stata subito effettuata un'ecografia, l'allarme è fortunatamente rientrato.

Per gli altri passeggeri nulla grave. Per il padre del nascituro un paio di costole rotte, per le due amiche ferite e contusioni giudicate guaribili in pochi giorni. Sono stati comunque trasportati agli ospedali di Edolo e di Esine per accertamenti. I rilievi sono stati raccolti dai carabinieri di Capo di Ponte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento