Una pioggia di lacrime per Brex: "Sempre nei nostri cuori"

Si svolgeranno mercoledì pomeriggio (ore 15.30) i funerali di Lorenzo 'Brex' Bressana, il 19enne di Brandico morto a seguito di un terribile incidente stradale. Lascia mamma Cecilia, papà Imerio e due fratelli

Morire a nemmeno 20 anni: Lorenzo li avrebbe compiuti tra un mese. Probabilmente tradito da un colpo di sonno: era a bordo della sua Opel Corsa blu, ha perso il controllo dell'auto ed è finito per schiantarsi contro un muro, tra Via Matteotti e Via Pastori, a Orzivecchi. Stava tornando a casa, abitava a Brandico con i genitori.

L'incidente è avvenuto intorno alle 2, Lorenzo Bressana è morto due ore e mezza più tardi, all'ospedale di Chiari: purtroppo non c'è stato niente da fare. Studente universitario, era nato a Manerbio: lascia mamma Cecilia e papà Imerio, capogruppo di maggioranza in consiglio comunale, e proprio a Brandico. Oltre a loro anche due fratelli, Nicolò e Raffaele.

Gli amici lo chiamavano 'Brex': numerosi i messaggi di cordoglio sulla sua pagina Facebook, le condoglianze arrivate dagli amici alla famiglia. Lo ripetono come un mantra: “Sarai sempre nei nostri cuori”. Giocava a calcio da sempre: cresciuto nelle giovanili del Travagliato e del Lograto, da poche settimane indossava la casacca del Saiano.

Domenica pomeriggio i compagni di squadra lo hanno ricordato in campo, in occasione della gara interna con la Padernese. Un minuto di silenzio, e un mazzo di fiori per celebrarne il ricordo. Il magistrato intanto ha dato il nulla osta per i funerali: si svolgeranno mercoledì pomeriggio – ore 15.30 – nella chiesa parrocchiale di Brandico. Martedì sera alle 20 è invece prevista la veglia funebre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento