Sabato, 24 Luglio 2021
Incidenti stradali

Travolto e ucciso da un'auto in tangenziale: così è morto un povero daino

Il triste destino di un daino che mercoledì mattina ha provato ad attraversare la strada, tra Brescia e Bovezzo: colpito da un'auto, è morto sul colpo

Il daino morto in tangenziale

Travolto e ucciso sulla tangenziale alle porte della città: è questo lo sfortunato destino del daino che mercoledì mattina – poco prima delle 8.30 – è stato centrato in pieno in territorio di Bovezzo, sulla tangenziale Montelungo. Illeso, per fortuna, l'automobilista: solo qualche danno al paraurti dell'auto, che comunque è ripartita.

E' andata male, malissimo invece all'animale che proprio in quel momento si è deciso ad attraversare la strada. Pare sia lo stesso esemplare già avvistato un paio di giorni fa lungo i confini cittadini, all'altezza di Flero: era stato immortalato e registrato, poi il video pubblicato sui social scatenando commenti e condivisioni.

La carcassa recuperata dai veterinari

La carcassa del povero daino – magra consolazione: è morto sul colpo – è stata già recuperata dai veterinari dell'Istituto zooprofilattico, che cercheranno ora di risalire all'eventuale proprietario. Non si esclude infatti che possa essere scappato da un qualche allevamento, ma nemmeno che si tratti di un esemplare selvatico.

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale, con il supporto degli agenti della Provinciale. Come detto non c'è stato bisogno né dell'ambulanza né del carro attrezzi, perché l'auto è ripartita subito. Non pochi i disagi al traffico, in una zona ad alta affluenza di mezzi in movimento, tra l'altro quasi all'ora di punta degli accessi mattutini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso da un'auto in tangenziale: così è morto un povero daino

BresciaToday è in caricamento