Violento scontro frontale: centauro perde la vita sulla strada verso i monti

Fin dai primi istanti dopo lo schianto le condizioni dell'uomo sono apparse critiche. Inutile ogni tentativo di rianimazione.

Uno scontro violentissimo, che è risultato essergli fatale. Un motociclista di 65 anni ha perso la vita poco dopo l'ora di pranzo, attorno alle 13. L'incidente è avvenuto lungo la ex Statale 345 camuna, nel tratto di strada compreso fra la Bazena e Astrio di Breno, all'altezza di Campolaro di Bienno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento la dinamica dello scontro non è del tutto chiara, ciò che è certo è che lo schianto è avvenuto con un'auto che viaggiava in direzione opposta rispetto al centauro. Fin da subito le condizioni dell'uomo sono parse molto gravi. Oltre ai sanitari a bordo dell'ambulanza, sul posto è arrivato l'elisoccorso, ma per il motocilista non c'era più nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento