Travolge un ciclista e non si ferma: poi si presenta ubriaco in caserma

E' stato identificato e denunciato il pirata che lunedì mattina ha travolto un ciclista a Berzo Inferiore, sulla strada per Cividate

E' stato identificato (e denunciato) in meno di tre ore il pirata della strada che lunedì mattina, poco prima di mezzogiorno, ha travolto un ciclista e non si è fermato a soccorrerlo. A quanto pare l'avrebbe toccato con lo specchietto, scaraventandolo a terra: agli agenti della Polizia Stradale, una volta presentatosi al comando, ha però riferito di non essersi accorto di nulla. Circostanza poco credibile, dato che per la botta si è staccato perfino lo specchietto retrovisore.

Il pirata è un 42enne di Esine, che lunedì mattina era a bordo della sua Hyundai i20. Nota curiosa, ma che gli costerà molto cara: quando si è presentato in caserma, alle 15, è risultato positivo all'alcol test. Quindi, oltre alla denuncia per fuga dal luogo dell'incidente e omissione di soccorso, è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza.

Le condizioni del ciclista investito

Non si esclude che fosse ubriaco anche poche ore prima, quando ha travolto il ciclista. La vittima è un 64enne di Losine, caduto rovinosamente a terra dopo l'impatto. E' stato ricoverato in ospedale, ma non ha mai perso conoscenza: ad agenti e soccorritori intervenuti ha raccontato quanto successo con dovizia di particolari. Le sue condizioni non sono gravi: la prognosi è di 7 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini della Polstrada sono riusciti a risalire al 42enne anche grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, che hanno inquadrato la targa. Lo schianto, come detto, poco prima delle 12 sulla strada che da Berzo Inferiore porta a Cividate Camuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento