Fronte suv-utilitaria, ragazza di 26 anni muore in ospedale

Bierta Delaj, originaria dell'Albania, abitava a Trescore assieme al marito. E' spirata dopo un giorno di ricovero in ospedale, a seguito del drammatico incidente di sabato a Carobbio

Bierta Delaj - fonte: Facebook

Bierta Delaj non ce l'ha fatta. Vittima sabato mattina di un grave incidente sulla Provinciale 91 a Carobbio, 15 km chilometri dal lago d'Iseo in direzione Seriate, la giovane si è spenta domenica sera all'ospedale Papa Giovanni XXIII, nonostante i disperati tentativi dei medici di salvarle la vita.

Stando alla ricostruzione della Stradale, sembra che la 26enne abbia invaso la corsia opposta mentre si trovava al volante della sua utilitaria, una Nissan Micra. Proprio in quel momento stava sopraggiungendo un suv Mercedes: l'impatto è stato inevitabile, violentissimo.

Le sue condizioni erano apparse da subito drammatiche, tanto che era stata ricoverata in coma dopo il trasporto in elisoccorso. Albanese d'origine, abitava con il marito a Trescore, nel Bergamasco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

Torna su
BresciaToday è in caricamento