Schianto in curva, giovane centauro contro un palo della luce: grave in ospedale

E' ricoverato in gravi condizioni alla Poliambulanza di Brescia il motociclista di 30 anni che giovedì sera si è schiantato a Bedizzole

Foto d'archivio (da Milanotoday.it)

E' ricoverato in gravi condizioni alla Poliambulanza di Brescia il giovane centauro di 30 anni che giovedì sera, in sella alla sua moto, si è schiantato contro un palo procurandosi un trauma cranico e altre ferite. Tutto è successo poco dopo le 22 in Via Bolognina, la strada che costeggia il fiume Chiese. 

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale. A quanto pare il 30enne ha fatto tutto da solo. In sella alla sua Yamaha avrebbe sbagliato le “misure” subito dopo una curva, finendo per schiantarsi contro un palo della luce.

A seguito dell'impatto è stato inevitabilmente disarcionato dalla moto, e si è trascinato per diversi metri sull'asfalto. Quando sono arrivati i soccorsi, era privo di sensi. Rianimato a lungo, si è ripreso prima del trasporto in ospedale.

Sul posto l'automedica e un'ambulanza del Cosp di Bedizzole. Il giovane è stato ricoverato in codice rosso: è arrivato in Poliambulanza a meno di un'ora dall'incidente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento