Incidenti stradali Bedizzole

Schianto in moto, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: gravissimo in ospedale

E' già stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico: la vittima dell'incidente è un uomo di 48 anni residente a Brescia

Per lunghi attimi si è temuto il peggio: le notizie trapelate in quegli attimi concitati davano quasi per certo che non ce l'avrebbe fatta. E invece è ancora vivo, anche se in gravissime condizioni, il centauro 48enne di Brescia vittima suo malgrado del brutto incidente stradale di domenica pomeriggio a Bedizzole, sulla Strada Provinciale 4 all'altezza dello svincolo con Via Saetti.

A bordo della sua moto Bmw si è schiantato con una Lancia Y guidata da una ragazza di 21 anni, residente in paese: entrambi viaggiavano in direzione del lago di Garda, non è chiaro il motivo che avrebbe scatenato un impatto così violento. Sull'accaduto indagano gli agenti della Polizia Stradale, a cui sono stati affidati i rilievi.

Lo schianto

Il 48enne ha centrato in pieno la Y, ed è stato sbalzato per diversi metri sull'asfalto. Quando i soccorritori hanno raggiunto il luogo del sinistro, l'uomo era a terra, privo di sensi. E' stato rianimato a lungo, sul posto l'automedica e un'ambulanza dei volontari di Mazzano, e poi trasferito in ospedale in elicottero, in codice rosso.

Ricoverato in Poliambulanza, sarebbe già stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Illesa la ragazza alla guida della Lancia. Lo schianto poco prima delle 17.30: la giovane stava svoltando a sinistra, in Via Saetti, quando il centauro se l'è trovata di fronte, e non ha potuto fare nulla per evitarla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: gravissimo in ospedale

BresciaToday è in caricamento