Incidenti stradali SS 45bis

Travolto e ucciso per aiutare un'auto in panne, la tragedia sotto gli occhi della figlia

È Ottavio Pini la vittima del tragico incidente stradale che si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì. L'uomo stava aiutando la figlia a spostare l'auto in panne quando è stato investito da un altro veicolo

Foto d'archivio

È Ottavio Pini, 56enne di Pontevico, la vittima del tragico incidente che si è verificato nella notte a Bassano Bresciano. L'uomo stava aiutando la figlia a spostare l'auto in panne, quando è stato travolto da una Lancia Y che sopraggiungeva lungo la statale che collega Bassano Bresciano a Manerbio.

La tragedia si è consumata davanti agli occhi della figlia di soli 20 anni: Ottavio Pini sarebbe morto proprio tra le sue braccia. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida, ma per lui non ci sarebbe infatti stato più nulla da fare. 

L'esatta dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio della Polizia Stradale di Montichiari intervenuta sul posto per i rilievi. Stando a quanto finora ricostruito, l'uomo stava aiutando la figlia a spostare la sua monovolume in panne quando è stato travolto dall'utilitaria guidata da una 20enne.

 La ragazza è stata sottoposta ai test per verificare se si fosse messa al volante sotto l'effetto di alcol o droghe: tutti gli esami avrebbero dato esito negativo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso per aiutare un'auto in panne, la tragedia sotto gli occhi della figlia

BresciaToday è in caricamento