Violento frontale dopo la curva, motociclista si schianta contro il parabrezza

Tre feriti domenica pomeriggio a Barghe, sulla Ss237 del Caffaro: in ospedale un centauro di 45 anni di Ghedi, nonna e nipote di 86 e 14. Sul posto due ambulanze e automedica

Foto d'archivio

Nello schianto ha avuto la peggio il motociclista, sbalzato con violenza sul parabrezza dell'auto e poi sull'asfalto. Comunque, una gran botta: la moto è andata in gran parte danneggiata, anche la vettura ha riportato danni consistenti sulla parte anteriore destra.

Sul posto la centrale operativa del 112 ha inviato due ambulanze e un'automedica: illeso il conducente della Renault, in ospedale la nonna e il nipotino, tutti e due a Gavardo (ma in codice verde).

Anche il centauro è stato ricoverato in ospedale a Gavardo, ma in codice giallo: avrebbe riportato diverse ferite alle gambe e alla spalla. Non si esclude nemmeno l'amara ipotesi di una frattura. Non pochi i disagi al traffico, gestito con il senso unico alternato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento