menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Violento frontale dopo la curva, motociclista si schianta contro il parabrezza

Tre feriti domenica pomeriggio a Barghe, sulla Ss237 del Caffaro: in ospedale un centauro di 45 anni di Ghedi, nonna e nipote di 86 e 14. Sul posto due ambulanze e automedica

Incidente stradale domenica pomeriggio sulla Statale del Caffaro, in territorio di Barghe, per fortuna senza gravi conseguenze. Il bilancio conta tre feriti, tra cui un ragazzino di 14 anni e un centauro ricoverato in ospedale con qualche (probabile) frattura. L'incidente intorno alle 16.30, all'altezza di San Gottardo.

La dinamica del sinistro è al vaglio della Polizia Locale della Valsabbia. A bordo di una potente Yamaha, un centauro di 45 anni residente a Ghedi avrebbe improvvisamente invaso la corsia opposta di marcia, subito dopo una curva, proprio mentre sopraggiungeva una vecchia Renault 5.

A bordo dell'utilitaria tre persone: l'uomo alla guida, padre di famiglia di 58 anni, il figlio di 14 e la nonna di 86. Si sarebbero trovati davanti la moto, senza avere né il tempo né la possibilità di evitarla, a poche centinaia di metri da casa (erano appena usciti).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento