Incidenti stradali

Schianto in moto contro una fontana: morto sul colpo padre di famiglia

L'incidente lunedì sera a Bagolino, a poche centinaia di metri da casa: a perdere la vita il 54enne Adriano Carè, operaio in un'acciaieria, sposato e padre di due figli

Foto d’archivio

Ancora sangue sulle strade bresciane: la vittima questa volta è un centauro di 54 anni, Adriano Carè, operaio e sposato, padre di due figli. L'incidente nella prima serata di lunedì: si è schiantato contro la fontana in centro a Bagolino, mentre era in sella alla sua moto da trial. La stava provando su strada dopo aver appena riparato un guasto al motore.

Grande appassionato di due ruote (e della montagna), era solito dilettarsi in qualche lavoretto meccanico. Proprio per questo motivo stava giusto provando la sua moto: l'aveva appena sistemata nel garage di casa, adibito a officina artigianale.

Stava girando in paese, quando a margine di una discesa avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo, per cause ancora da accertare (sul posto, per i rilievi, pattuglie dei carabinieri di Bagolino e Salò).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto contro una fontana: morto sul colpo padre di famiglia

BresciaToday è in caricamento