Senza patente, provoca incidente con 3 feriti e scappa: "Non ero io al volante"

Una pioggia di denunce per il 19enne alla guida del Renault Traffic che sabato pomeriggio ha provocato un maxi-incidente sulla Sp9: era pure senza patente

Foto d'archivio

Incredibile ma vero: provoca un incidente e scappa, poi si ferma e si siede al posto del passeggero dicendo agli agenti della Polizia Stradale che il conducente si era allontanato a piedi. Una storia che non poteva reggere a lungo: e così il 19enne alla guida del furgone Renault che sabato pomeriggio ha provocato un maxi-incidente ad Azzano Mella, con tre vetture coinvolte e tre feriti, è stato denunciato per omissione di soccorso e false dichiarazioni.

Non solo: a suo carico anche una denuncia per falso ideologico e guida senza patente. Esatto, era pure senza patente: intorno alle 15 di sabato lungo la Sp9 in direzione Mairano ha provocato l'incidente, tamponando un'auto che a sua volta ne ha tamponata un'altra, e quest'ultima ne ha tamponata un'altra ancora.

Un bel caos in mezzo alla strada: come detto tre i veicoli coinvolti, e tre persone che sono state ricoverate in ospedale (ma per fortuna solo per accertamenti). Il ragazzo alla guida del furgone si è allontanato a tutto gas, per poi fermarsi a qualche centinaio di metri di distanza.

Raggiunto dai poliziotti, ha raccontato di non essere lui alla guida, e che appunto il conducente se l'era filata a piedi. Tempo un paio di giorni e la verità è stata svelata, con tutte le conseguenze del caso: una sfilza di denunce, il sequestro dell'auto (intestata alla madre), un conto salatissimo anche da parte dell'assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento