Giovedì, 24 Giugno 2021
Incidenti stradali

Evade, si ubriaca e poi si schianta in auto contro un palo

L'uomo, un 65enne di casa ad Azzano Mella, era agli arresti domiciliari. Lunedì mattina è uscito di casa e si è messo al volante della sua auto dopo avere alzato il gomito: si è schiantato contro un palo

Foto d’archivio

Era confinato in casa sua, agli arresti domiciliari, che ha violato per farsi un giro in macchina. La sua corsa si è però fermata contro un palo di sostegno di un cartellone pubblicitario: per lui sono nuovamente scattate le manette.

L'episodio lunedì mattina. L'uomo, un 65enne residente ad Azzano Mella, stava percorrendo in auto una strada periferica del comune dell'Ovest Bresciano, violando la misura cautelare alla quale era sottoposto. Non solo: a quanto pare, prima di mettersi al volante si era pure scolato diversi drink. 

Proprio a causa del troppo alcol ingerito già di prima mattina, avrebbe perso il controllo della sua auto, finendo per schiantarsi contro un palo posto sul lato della carreggiata. Un impatto piuttosto violento, tanto da rendere necessario l'intervento dei medici del 118. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade, si ubriaca e poi si schianta in auto contro un palo

BresciaToday è in caricamento