menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Maxi-tamponamento, poi il caos: coinvolte 5 auto e 12 persone, anche 2 bambini

Carambola impazzita domenica mattina in A4, tra Sirmione e Desenzano in direzione Milano: cinque le vetture tamponate, 12 le persone coinvolte

Una giornata da dimenticare per la viabilità autostradale, nei giorni già complicati del controesodo estivo. L'incidente più significativo intorno alle 10 sulla A4 Milano-Venezia, tra i caselli di Sirmione e Desenzano in direzione Milano: cinque le auto coinvolte nel maxi-tamponamento e addirittura 12 le persone – tra cui due bambini – che sono state soccorse o medicate sul posto. Tre di queste, per fortuna non gravi, sono state ricoverate in ospedale: tutte in codice giallo a Desenzano e alla Poliambulanza.

Sulla dinamica indaga la Polizia Stradale. Si sarebbe trattato di un maxi-tamponamento, dovuto ai continui rallentamenti sul tratto autostradale. Per lunghi attimi si è temuto il peggio, e conseguenze ben più drammatiche. In volo erano stati fatti alzare anche due elicotteri, da Milano e Verona: solo il secondo è arrivato in loco, ma non ha caricato nessun ferito.

Il lungo elenco dei feriti (per fortuna non gravi)

Tanta paura per i due bambini di 6 e 8 anni rimasti coinvolti nell'incidente, senza gravi conseguenze. Il lungo elenco dei coinvolti spazia da una ragazza di 24 anni fino a una donna di 54, e nel mezzo altre quattro donne (tra i 30 e i 43 anni) e quattro uomini (tra i 29 e i 53 anni). Un automobilista è rimasto pure incastrato tra le lamiere della sua auto, e liberato dai Vigili del Fuoco (sul posto con varie squadre).

Oltre a due automediche, sul luogo dell'incidente sono intervenute anche due ambulanze della Croce Rossa di Rivoltella e un'autolettiga della Croce Azzurra di Mantova. Lunghe code e traffico inevitabilmente in tilt: solo nel primo pomeriggio la carreggiata è stata definitivamente messa in sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento