Schianto in moto, centauro gravissimo: è in coma e rischia la paralisi

Non si è ancora ripreso dal coma il motociclista di 54 anni vittima del terribile incidente di lunedì all'Autodromo di Franciacorta: rischia di rimanere paralizzato

Foto d'archivio

Arrivano purtroppo brutte notizie dal Civile di Brescia, dov’è ancora ricoverato: rischia di rimanere paralizzato il centauro classe 1965 vittima lunedì pomeriggio di un terribile incidente all’Autodromo di Franciacorta di Castrezzato, mentre si trovava in pista in sella alla sua moto Yamaha. Residente nel Piacentino, era all’Autodromo per una gara amatoriale: nel corso delle prove libere sarebbe stato centrato da un’altra moto che stava uscendo dai box, e che potrebbe non aver rispettato la precedenza (forse per non averlo visto arrivare).

E’ questa l’ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri di Chiari, a cui sono stati affidati i rilievi. Le condizioni del 54enne sono parse subito gravi: soccorso in loco da ambulanza e automedica in servizio alla pista, è stato trasferito d’urgenza al Civile, in codice rosso. Non ha mai ripreso conoscenza, al momento è ancora in coma. E avrebbe riportato profonde lesioni al midollo spinale, tali da non escludere, come detto, il rischio di una paralisi.

Sta meglio invece l’altro motociclista coinvolto nell’incidente, un bergamasco di circa 50 anni. Anche lui è stato ricoverato in ospedale, alla Poliambulanza: ma se l’è cavata relativamente bene, infatti probabilmente sarà dimesso già nelle prossime ore. I carabinieri indagano ora sulle eventuali responsabilità connesse all’incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento