Moto contro auto, lo schianto è terribile. Un testimone: "Stava impennando"

L'incidente martedì all'altezza del sottopasso di via Dalmazia: per il 23enne si è temuto il peggio

La moto distrutta dopo lo schianto © Nicoleta Burlac - Bresciatoday.it

Uno schianto terribile che ha fatto temere il peggio. Momenti di paura nel primo pomeriggio di martedì all'altezza del sottopasso di Via Dalmazia, a Brescia: un'auto e una moto si sono scontrate lungo la stradina che affianca il tunnel. Dopo l'impatto contro la portiera della macchina, il biker, un 23enne, è stato sbalzato dalla sella ed è atterrato sull'asfalto dopo un volo di diversi metri.

Vista la spaventosa dinamica, sul posto si sono precipitate un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. La moto ha subito gravissimi danni, ma il ragazzo che la guidava, per fortuna, se la sarebbe cavata con lievi ferite. L'allarme è infatti rientrato poco dopo l'arrivo dei sanitari: il 23enne avrebbe rimediato solo qualche escoriazione e lievi traumi ed è stato portato alla Poliambulanza per le cure del caso.

Responsabilità e dinamica sono ancora tutte da chiarire. Stando a quanto raccontato da un testimone oculare, il motociclista stava impennando in mezzo alla strada: saranno gli accertamenti della Polizia Locale, intervenuta per i rilievi, a stabilire la veridicità delle testimonianze.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento