Passirano: auto si schianta contro un muro, poi finisce in un fossato

Una donna di 78 anni ha riportato gravi lesioni su tutto il corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita. È stata trasportata con l'elisoccorso alla Poliambulanza

L’auto dopo lo schianto © Bresciatoday.it

PASSIRANO. Una distrazione o un malore; l’auto che sbanda improvvisamente, si schianta contro un muro e poi finisce in un fossato che scorre a lato della Provinciale. Un incidente che avrebbe potuto avere drammatiche conseguenze, quello che si è verificato poco prima delle 13 di martedì 3 novembre, lungo la  strada provinciale Sebina Orientale, all’altezza dello svincolo di Camignone.

La 78enne alla guida dell’auto - una vecchia Fiat Panda - è stata estratta dalla lamiere dai Vigili del Fuoco di Brescia e soccorsa dal personale del 112, giunto sul posto a bordo dell’eliambulanza. Nonostante il violento impatto, che ha completamente distrutto il veicolo, la 70enne non avrebbe mai perso conoscenza, riportando però gravi lesioni su tutto il corpo. È stata trasportata in codice rosso alla Poliambulanza (non dovrebbe essere in pericolo di vita). Dei rilievi si sono occupati i Carabinieri di Gardone Val Trompia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento