Incidenti stradali Cevo

Incidente in moto, consigliere comunale morto in ospedale dopo giorni d'agonia

Tragico incidente in moto, non ce l'ha fatta

La triste notizia ha cominciato a diffondersi rapidamente in paese, nella piccola Cevo dove ancora oggi, in fondo, si conoscono tutti: è morto in ospedale dopo quattro giorni di agonia il 68enne Antonio Elia Scolari, da tutti chiamato “Tone”, il consigliere comunale rimasto vittima di un drammatico incidente sabato pomeriggio lungo la strada per il Passo Gavia, a Sant'Apollonia di Ponte di Legno.

Era in sella alla sua moto Guzzi quando si è scontrato con la Ducati di un 30enne bergamasco – A.L. le sue iniziali che saliva verso il Passo, mentre Scolari scendeva. Solo lievi ferite per il giovane, mentre il 68enne ha subito perso conoscenza. Rianimato a lungo, intubato e stabilizzato è stato poi trasferito in elicottero al Civile, dove è stato ricoverato in codice rosso.

L'abbraccio di tutto il paese al "Tone"

Qui è rimasto per qualche giorno aggrappato alla vita, fino a mercoledì quando si è dovuto arrendere: troppo gravi le ferite riportate nell'incidente. Come detto, Scolari era consigliere comunale, ma anche volontario e organizzatore del gruppo Alpini e della Protezione Civile. Non è ancora stata comunicata la data dei funerali: lo piangono la moglie Giusy e i figli Manuel e Lorena.

Anche l'amministrazione comunale di Cevo si unisce al cordoglio: “Dobbiamo comunicare la triste notizia della morte del nostro consigliere comunale Antonio Elia Scolari – si legge in una breve nota – Ci uniamo al dolore della moglie Giusy, al figlio Manuel (dipendente comunale), alla figlia Lorena e a tutti i familiari”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in moto, consigliere comunale morto in ospedale dopo giorni d'agonia

BresciaToday è in caricamento