rotate-mobile
Incidenti stradali

Va a cena dalla fidanzata, si schianta con lo scooter: morto ragazzo

Il dramma martedì sera sull'ex Statale 11

La sua fidanzata lo aspettava a casa, avrebbero dovuto passare una serata insieme: ma a poche centinaia di metri di distanza il povero Alin Marin Costin, 17 anni, ha trovato la morte. Dramma martedì sera sulla ex Statale 11 di Caravaggio (Bg), intorno alle 22 all'altezza della curva dell'Ancillotto (dal nome del vicino monumento): il 17enne era alla guida di uno scooter quando si è schiantato frontalmente con una Fiat Punto che viaggiava in direzione opposta, forse in fase di sorpasso (ma gli accertamenti sono in corso).

Il giovane è stato sbalzato dal motorino per diversi metri, rovinando prima sull'asfalto e poi cadendo nel prato che costeggia la strada. Inutili purtroppo i soccorsi: la centrale operativa di Areu ha inviato sul posto, in codice rosso, l'automedica e un'ambulanza di Casirate Soccorso, ma all'arrivo dei sanitari Alin era già morto.

I rilievi dei carabinieri

Sul luogo della tragedia sono poi arrivati i familiari, i genitori e la fidanzata, sconvolti per l'accaduto. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Treviglio, con il supporto dei Vigili del Fuoco che si sono occupati anche della bonifica e della messa in sicurezza della sede stradale. I mezzi, come da prassi, sono stati sequestrati e ora a disposizione della magistratura. Illeso il conducente della Punto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a cena dalla fidanzata, si schianta con lo scooter: morto ragazzo

BresciaToday è in caricamento