menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico schianto in A4, due ragazzi bresciani muoiono carbonizzati

Sono due giovani camuni le vittime del drammatico schianto avvenuto lunedì mattina lungo l'autostrada A4

Sono state identificate le vittime del drammatico schianto avvenuto poco prima delle 7 di lunedì lungo l'autostrada A4, tra gli gli svincoli di Grisignano e di Padova Ovest, in direzione Venezia. Si tratta di due ragazzi camuni, entrambi di casa a Berzo Inferiore: Alessandro Bontempi, di 26 anni, e Alex Ventu, di 19.

I due giovani erano a bordo del furgone di una ditta di Berzo Inferiore e si stavano dirigendo a Padova per svolgere alcuni lavori in un cantiere. Il mezzo, sul quale si trovavano alcune bombole di acitelene, ha preso fuoco dopo aver violentemente tamponato un camion che trasportava carbone.

Inutili i soccorsi. Dopo aver spento le fiamme che hanno divorato il furgone, i Vigili del Fuoco hanno trovato i corpi, completamente carbonizzati, del 26enne, figlio del titolare della ditta, e del 19enne di origine rumena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento