rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Incidenti stradali Remedello

Morto sul colpo a 18 anni: presto sarebbe andato a convivere con la fidanzata

Drammatico incidente, tutto il paese sotto shock

E' il 18enne Adrian Andrei Costin la vittima del drammatico incidente di mercoledì a Marmirolo, nel Mantovano. Il giovane era alla guida della Opel Corsa che è stata centrata da un camion che in quel momento transitava all'incrocio tra Via Ferraris e Via Trentino, nella frazione di Pozzolo: Costin è morto sul colpo, la sua fidanzata – una ragazza di 17 anni residente a Peschiera del Garda – è invece ricoverata in gravissime condizioni al Civile, dove sta lottando per la vita. 

La dinamica dell'incidente

I rilievi, affidati a Carabinieri e Polizia Locale, avrebbero ricostruito una mancata precedenza all'origine dell'impatto. Ma come da prassi gli accertamenti sono in corso. Tutto è successo intorno alle 12.30: pare che il 18enne si stesse immettendo sulla strada principale quando è arrivato il camion. Sotto shock ma illeso il 52enne alla guida del mezzo pesante: alle forze dell'ordine avrebbe riferito di non aver potuto fare nulla per evitarlo.

Sul posto due ambulanze e l'automedica, oltre all'elisoccorso decollato da Brescia che ha provveduto al trasporto d'urgenza della 17enne: è stata ricoverata in codice rosso al Civile.

Una vita spezzata troppo presto

Impatto violentissimo, e purtroppo fatale per il 18enne Andrei Costin. Originario di Tecuci, Romania, da tanti anni era in Italia, come se qui fosse cresciuto: dopo aver vissuto in provincia di Padova con la famiglia, da qualche tempo si era trasferito a Remedello. Qui stava costruendo la sua vita, fatta di sogni e speranze: spezzata troppo presto in un maledetto mercoledì di giugno.

Si era diplomato come tecnico riparatore all'Afgp Centro Bonsignori di Remedello, da circa un anno lavorava in un'azienda meccanica di Isorella, la Elvi srl. A breve sarebbe andato a convivere, a Peschiera, con la fidanzata. Avrebbe compiuto 19 anni tra poco meno di tre mesi, il settembre prossimo. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria. Lascia nel dolore i genitori e il fratello più grande.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto sul colpo a 18 anni: presto sarebbe andato a convivere con la fidanzata

BresciaToday è in caricamento