rotate-mobile
Incidenti stradali Brescia Centro

Ragazzo muore schiacciato nell’auto, camionista eroe evita altre vittime

Stava tornando verso casa Simone Brusarosco, la vittima del terribile incidente di lunedì notte in autostrada, travolto e ucciso a bordo della sua Fiat 600 dopo essere uscito di strada

Un camionista eroe ha fatto il possibile per evitare il peggio. A bordo del suo Ford Transit, furgone lungo quasi 6 metri, ha assistito a tutta la scena e ha deciso allora di parcheggiarsi di traverso per evitare un pericolosissimo tamponamento a catena.

La dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Stradale. Gli agenti stanno indagando sui motivi che hanno portato alla prima sbandata di Simone, illeso ma solo per qualche attimo prima di essere travolto e ucciso, senza che il conducente della Golf abbia colpa.

Torna d'attualità il problema della sicurezza sulle autostrade, anche nelle corsie d'emergenza. Lo schianto intorno alle 2.30 all'altezza del casello di Brescia Centro, in direzione Milano. Il giovane Simone sognava di fare il ristoratore di alto livello, ci stava mettendo anima e corpo. Originario di Vicenza, risultava residente a Perugia ma in realtà abitava in provincia di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo muore schiacciato nell’auto, camionista eroe evita altre vittime

BresciaToday è in caricamento