Incidenti stradali

Schianto in moto, tutto il paese in lacrime per la morte di Massimo

Morto a 48 anni Massimo Resconi di Travagliato, la vittima dell'incidente di domenica mattina a Lograto. Lascia la moglie Maria Luisa e la giovane figlia Simona

Lo schianto sulla Sp235, all'incrocio di Via Morando. La tragedia si consuma in poche ore, in ospedale, quando tutto sommato lo scontro sembrava potesse avere conseguenze meno gravi. Il centauro Massimo Resconi infatti si era addirittura rialzato dopo l'impatto, si era sistemato il casco. Prima di crollare a terra e perdere conoscenza.

Non si è più ripreso, e dopo poche ore è morto. Aveva 48 anni: originario di Maclodio, si era trasferito a Travagliato dopo il matrimonio. Domenica mattina era a Lograto, stava andando a trovare i genitori, in sella alla sua fedele Honda.

La dinamica dell'impatto: lo schianto all'incrocio, nell'impatto ad avere la peggio ovviamente è Resconi. Praticamente illeso il conducente della Fiat 500. Rimane a terra a lungo, viene rianimato forse per più di mezz'ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto, tutto il paese in lacrime per la morte di Massimo

BresciaToday è in caricamento