menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Va a trovare la figlia, viene travolta da un'auto e muore in ospedale

Non ce l'ha fatta Haydee Guerrero, la 40enne di origini peruviane travolta da una Mercedes il 26 giugno scorso: è morta poche ore fa al Civile. La famiglia ha autorizzato l'espianto degli organi

Ha lottato come una leonessa, alla fine ha dovuto arrendersi: non ce l'ha fatta Haydee Guerrero, la 40enne di origini peruviane che era stata investita il 26 giugno scorso ad Angone di Darfo Boario Terme. Si è spenta in ospedale dopo meno di dieci giorni di agonia. La famiglia ha autorizzato l'espianto degli organi.

Era stata centrata in pieno da una Mercedes Classe A guidata da un ragazzo di 29 anni che abita in paese. A quanto pare la donna aveva attraversato un “pezzo” di strada, partendo dalla fermata degli autobus, per fermare il pullman in arrivo. Ma proprio in quel momento stava transitando la Mercedes.

Impatto inevitabile, ha raccontato il ragazzo, che in preda al panico ha poi subito allertato il 112. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida, la donna è stata trasferita d'urgenza al Civile in elicottero, nel reparto di Prima Rianimazione, dove è rimasta fino a poche ore fa.

Poi, il triste epilogo. Haydee Teodolinda Espinoza Guerrero si è spenta a 49 anni, l'ennesima vittima delle strade bresciane. Non abitava a Darfo, era in zona solo per qualche giorno per andare a trovare la figlia. Non è ancora stata fissata la data dei funerali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento