menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terribile schianto, l'auto carbonizzata: morto noto imprenditore bresciano

Si indaga per omicidio stradale: la vittima dell'incidente di martedì sera è Giuseppe Facchetti, imprenditore agricolo di 57 anni originario di Leno ma residente a Montirone

Ha finalmente un nome la vittima dell'incidente mortale di martedì sera sulla Corda Molle, in territorio di Flero. Si chiamava Giuseppe Facchetti l'uomo che è morto dopo essere stato tamponato a gran velocità (almeno così pare) da una Bmw guidata da un ragazzo di 31 anni. Il giovane avrebbe fatto di tutto per salvarlo, ma la Y10 di Facchetti ha preso fuoco per la rottura del serbatoio.

La Procura intanto ha aperto un'inchiesta per omicidio stradale. Lo schianto intorno alle 23: l'auto di Facchetti si è schiantata prima con il guard-rail, a seguito dell'impatto, poi ha proseguito la sua carambola per qualche decina di metri. Le botte ripetute avrebbero danneggiato il serbatoio di benzina (aveva appena fatto il pieno) fino a romperlo. E una scintilla ha fatto il resto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio divampa in un capannone, paura in azienda

  • Cronaca

    Crollo di massi sulla Strada Provinciale, uno pesa centinaia di chili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento