L’auto guidata dall’amico esce di strada, muore un 19enne

Nella notte tra sabato e domenica ha perso la vita un ragazzo di Visano che viaggiava sul sedile del passeggero nell’auto guidata dall’amico.

Una lunga strada diritta, l’auto che esce dalla carreggiata e si schianta, non lasciando scampo a un 19enne, Denis Zaniboni. La nuova tragedia sulle strade bresciane si è verificata nella notte, tra sabato 15 e domenica 16 luglio, lungo la ex strada statale 343 nel territorio di Carpenedolo. 

Era da poco passata la mezzanotte quando l’auto guidata da un amico della vittima, che vive con la famiglia in una cascina di Visano, è uscita di strada. Le condizioni di Denis sono apparse fin da subito disperate: la corsa in ospedale, alla Poliambulanza di Brescia, è stata purtroppo inutile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricoverato nello stesso ospedale anche il conducente della vettura, che nell’incidente ha riportato solo ferite lievi. Sul luogo dello schianto sono arrivati gli agenti della Stradale di Montichiari, chiamati a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento