Incidenti stradali

Morto a 19 anni mentre andava a scuola: sognava di fare il medico

La tragedia di Manerbio, il giorno dopo: una comunità incredula per il triste destino del giovane Claudio Costantini, morto a soli 19 anni in un terribile incidente stradale

Morire a meno di 20 anni, inseguendo un sogno: alla fine della scuola avrebbe voluto iscriversi a Medicina. Tragedia di Manerbio, il giorno dopo: non ci sono parole per descrivere il dolore. Un dolore straziante, ingiusto: una vita ancora piena di vita, ma strappata troppo presto al suo destino. Claudio Costantini aveva solo 19 anni.

Stava andando a scuola, erano circa le 7.45 del mattino. Lungo Via Brescia, uscito da poco di casa per raggiungere il liceo scientifico Pascal, dove frenquentava la quinta sezione C: sarebbe stato l'anno della sua maturità, a cui inevitabilmente stava pensando da mesi.

Ha perso improvvisamente il controllo della sua vettura, una Fiat Punto, tra Villa Salute e la concessionaria, non lontano dalla discoteca Le Cupole. Il suo mezzo ha sbandato, è finito nella corsia opposta dove si è inevitabilmente schiantato con un trattore che viaggiava dalla parte opposta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 19 anni mentre andava a scuola: sognava di fare il medico

BresciaToday è in caricamento