menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beniamino Cappelletti

Beniamino Cappelletti

Travolto da un’auto sulla Provinciale: l'ultimo abbraccio a Beniamino

Verranno celebrati venerdì mattina a Villanuova sul Clisi di funerali di Beniamino Cappelletti, morto a 75 anni travolto e ucciso da un'auto lungo la Sp79

Sono attesi in tantissimi venerdì mattina (ore 10) a Villanuova sul Clisi per l'ultimo saluto a Beniamino Cappelletti, morto a 75 anni vittima di un terribile incidente stradale lungo la Sp59 in località Mondalino, frazione di Sabbio Chiese. Una vicenda che ha dell'incredibile: mentre si stava allontanado dalla casa funeraria in cui aveva portato un saluto all'amico defunto, è stato travolto e ucciso da una Chrysler 300c che transitava in quel momento.

Cappelletti aveva infatti (come tanti altri) parcheggiato sul ciglio della strada: in quel momento pare fossero due i defunti ospitati dalla casa funeraria Gabusi&Zani, e quindi ci fosse una piccola “ressa”. Intorno alle 19 si stava dirigendo nuovamente alla sua auto, e ha attraversato in un tratto di strada molto buio, dove poi è stato investito.

Alla guida dell'auto un imprenditore di Agnosine, che non si sarebbe proprio accorto del “passaggio” del 75enne. Come da prassi, è stato sottoposto ai test tossicologici della Polizia Stradale, cui è risultato negativo.

Inutili i tentativi di rianimarlo: Cappelletti è morto sul colpo. In pensione da qualche tempo dopo una vita dedicata al lavoro, l'uomo era vedovo da qualche anno, la moglie era originaria di Pertica Alta. Lo piangono i suoi due figli. Era molto conosciuto in paese, abitava in Via Don Lorenzo Ambrosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento