Incidenti stradali

Schianto in auto, muore ragazzo bresciano: arrestato l’amico al volante

Tragedia sabato notte sulla Sp11 in territorio di Verolavecchia: a perdere la vita il 23enne Alessandro Massadi. Positivo al narco test l'amico che guidava: è stato arrestato

Alessandro Massadi

Stavano probabilmente tornando a casa, nel silenzio della notte della Bassa Bresciana. Un silenzio che si è fatto subito assordante: l'auto fuori strada, uno dei tre ragazzi a bordo che muore nello schianto, l'amico che era alla guida positivo al narco test e dunque arrestato con l'accusa di omicidio stradale.

Questo è quanto successo sabato notte lungo la Strada Provinciale 9, nota anche come Quinzanese, da San Paolo diretti proprio a Quinzano d'Oglio ma già in territorio di Borgo San Giacomo. Qui l'auto avrebbe sbandato, finendo fuori strada e ribaltandosi un paio di volte prima di ricadere dritta sull'erba.

Alessandro Massadi era seduto dietro: a seguito dell'impatto le portiere si sono aperte, lui è stato sbalzato fuori dall'alto. Sarebbe morto così: per lui non c'è stato niente da fare. Morto sul colpo: è stato ritrovato dai soccorritori a circa una trentina di metri di distanza dall'automobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in auto, muore ragazzo bresciano: arrestato l’amico al volante

BresciaToday è in caricamento