Sabato, 25 Settembre 2021
Incidenti stradali Borgo San Giacomo

Incidente mortale sabato notte, parla il ragazzo al volante: "Ho fumato un paio di canne"

I risultati delle analisi tossicologiche confermano la presenza di cannabinoidi nel sangue di David, il ragazzo alla guida della Bmw che si è ribaltata nei campi di Borgo San Giacomo, e dove ha perso la vita il 23enne Alessandro Massadi

Positivo ai cannabinoidi: questo l'esito della “sentenza” tossicologica eseguita la notte dell'incidente in ospedale, per verificare se il giovane David (coetaneo di Alessandro Massadi, morto a 23 anni sabato notte a Borgo San Giacomo) si fosse messo alla guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Avrebbe inoltre già fatto una prima ammissione davanti ai carabinieri: "Ho fumato un paio di canne a una festa”.

Qualcosa c'è, cannabinoidi appunto: il principio attivo della marijuana, o comunque del “fumo”. Saranno solo le indagini a stabilire quanto abbia inciso l'uso di quella sostanza sulla dinamica del terribile incidente di sabato notte, sulla Provinciale che da San Paolo porta a Verolavecchia, in territorio di Borgo San Giacomo.

Qui ha perso la vita il giovane Massadi: la data dei funerali non è ancora stata fissata, si attenderà l'esito dell'autopsia. Non ci sarebbero dubbi sulla sua terribile morte: seduto sul sedile posteriore, sarebbe stato scaraventato fuori dall'abitacolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale sabato notte, parla il ragazzo al volante: "Ho fumato un paio di canne"

BresciaToday è in caricamento