rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Incidenti stradali Castelcovati

Schianto in moto, morto a soli 16 anni: "Sei un angelo sopra le stelle"

Saranno celebrati martedì mattina i funerali di Alberto Nodari, il ragazzo di Castelcovati morto a soli 16 anni dopo un tragico schianto in moto. Lo piangono i genitori, i nonni, il fratello

In silenzio sono arrivati a decine, forse a centinaia: facile immaginare che altrettanti saranno presenti al suo funerale, programmato per martedì mattina (ore 9.30) nella chiesa parrocchiale del paese. La sera prima una veglia, nell'abitazione dei genitori. Tutto il paese piange Alberto Nodari, morto a soli 16 anni dopo un terribile incidente in moto.

La sua moto, la sua grande passione: la sognava e la aspettava da tempo, era arrivata la scorsa estate. Purtroppo è bastato un solo attimo. Come tutti i ragazzi della sua età, era solare e divertente, e gli amici raccontano della sua disponibilità, della sua generosità. Avrebbe compiuto 17 anni tra meno di due mesi.

Frequentava l'Itis di Palazzolo sull'Oglio, era al terzo anno. Al cordoglio del paese si unisce quello pubblicato su Facebook. “Un fratello in strada e un socio quando non eri in sella, anche se non ci si vedeva tantissimo – ha scritto Nicola – Ci siamo visti e abbiamo riso tutti insieme proprio quella mattina. Non è un addio, ma un arrivederci. Ciao Alberto, riposa in pace”.

“Riposa in pace Alberto – queste invece le parole di Antonia – Veglia i tuoi genitori e tuo fratello, ora sei un angelo sopra una stella che brillerà. Buon viaggio verso l'eternità”. Alberto lascia mamma Angela e papà Norberto (detto Norby), i nonni Caterina e Gigi, il fratello Mirco e sua moglie Louise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto, morto a soli 16 anni: "Sei un angelo sopra le stelle"

BresciaToday è in caricamento