Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Precipita in un canalone per 200 metri: ragazza in condizioni disperate

E’ ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Civile di Brescia, la 30enne di Monza vittima di un terribile incidente sul Cimon della Bagozza, montagna che si innalza tra l'alta Val di Scalve e la valle di Lozio, breve ramo laterale della Valcamonica.

Stando a una prima ricostruzione, la giovane era impegnata in un’arrampicata assieme al fidanzato e a tre amici, quando avrebbe improvvisamente perso l’equilibrio durante la fase di discesa, cadendo in un canalone per circa 200 metri. 

A seguito della richiesta di soccorso, da Brescia si è alzato in volo l’eliambulanza. A bordo un tecnico del soccorso alpino, che si è calato col verricello per raggiungere la 30enne, il cui corpo giaceva in una zona impervia che rendeva impossibile l’atterraggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita in un canalone per 200 metri: ragazza in condizioni disperate

BresciaToday è in caricamento