Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Quinzano d'Oglio / Soresina

Precipita da 5 metri d’altezza, in coma operaio di 40 anni

Un operaio di 40 anni è caduto da circa 5 metri d'altezza mentre stava lavorando in un'abitazione di Soresina. Ricoverato in ospedale a Brescia, le sue condizioni sono peggiorate: è in coma

Un uomo di 40 anni è ricoverato in gravissime condizioni a seguito di una brutta caduta, da quasi cinque metri d’altezza, mentre stava lavorando su un cantiere per montare una pensilina all’altezza di un balcone, al primo piano di un’abitazione di Soresina.

Operaio di professione, sarebbe improvvisamente caduto nella mattinata di mercoledì, sbattendo sull’asfalto la testa e la spalla, riportando varie lesioni anche profonde. Il suo quadro clinico poi sarebbe poi clamorosamente peggiorato, tanto che adesso l’uomo sarebbe in coma.

Non ha più ripreso conoscenza, e i medici dell’ospedale di Brescia si sono riservati la sua prognosi. Sono ancora in corso di accertamento le ragioni della sua caduta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da 5 metri d’altezza, in coma operaio di 40 anni

BresciaToday è in caricamento