Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

San Giuliano Milanese: cade in cantiere, grave 19enne

Il giovane muratore, residente nel Bergamasco, è stato soccorso dal padre, che lavora per la stessa azienda, e dal capocantiere: immediato l'allarme al 118, che ha inviato sul posto l'elisoccorso

Un muratore bergamasco di 19 anni è caduto nel vuoto da circa 3 metri e mezzo d'altezza mentre stava lavorando, lunedì, in un cantiere di San Giuliano Milanese.

Ora si trova ricoverato in osservazione all'ospedale Niguarda di Milano, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cervicale e serie fratture a un ginocchio. Sul posto l'Asl 2 di Milano per i rilievi e la polizia locale.

Il muratore ha evitato lesioni ben più gravi perché indossava il casco protettivo e l'equipaggiamento per la prevenzione degli infortuni.


Secondo una prima ricostruzione, il giovane si trovava in cima a un'impalcatura, quando avrebbe messo male un piede, precipitando a terra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Milanese: cade in cantiere, grave 19enne

BresciaToday è in caricamento